10 movimenti per il benessere

qualche settimana è passata da quando ci siamo trovati in studio – e eimé – ne passeranno delle altre 😅

💡ecco un promemoria degli esercizi di base che tanti di voi avete fatto in lezione! Vi fornisco questa lista poiché alcuni di voi avete condiviso la difficoltà nell’iniziare, o di ricordare, dei movimenti da fare per conto proprio: vi siete abituati (e vi ringrazio!🙏🏽) alle nostre lezioni insieme, ed ora che vi trovate in casa qualcuno si sente smarrit*, mentre qualcuno altro ha un vuoto di memoria. NON TEMETE! ECCOMI QUA! 🙌🏽

Ecco una lista base di cose da fare a casa

  1. massaggiare il piede con una pallina
  2. stiramento di un polpaccio
  3. stiramento dei polpacci contemporaneamente
  4. la lavandaia
  5. gatto – mucca: posizione in quadrupedia
  6. flessione laterale: posizione in quadrupedia
  7. rotazione del tronco: posizione in quadrupedia
  8. il ponte: dalla posizione semi-supina
  9. rotazione della parte inferiore del corpo: dalla posizione semi-supina
  10. estensione per il cervical e i romboidi: dalla posizione prona

Ve li ricordate?? Alcuni di questi ho presentato nella mia pagina di Facebook . Date un’occhiata per rinfrescare la memoria 🌞

✏️ Vorreste altre informazioni, delle varianti, qualche foto o video per assistervi? E’ possibile! Intanto, iscrivetevi alla Newsletter – riceverete la seconda lista: “altri 10 esercizi per mantenere la postura e tono muscolare” gratuitamente!

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.

Beh, cosa c’è da aspettare, provate! RICORDATE di muovervi in piena consapevolezza, con il respiro fluido, di rimanere vigile su il corpo e le sensazioni che vi da.

Rimaniamo in salute, con calma ce la facciamo, e la facciamo nella maniera più salutare per il proprio corpo.

Buon movimento –

Featured post

Do you really think one hour in the gym can offset a week of sitting

(in the car, at the desk..)?

You can get small bouts of movement throughout the day, your muscles and joints will thank you! As well as your health…

Studies have shown that one hour at the gym, or of any exercise in general, cannot fully meet our healthy movement needs as we believe it should. Why? Because that hour is surrounded by many more hours spent sitting. So, that sort of puts us in a bind: our bodies need a lot of movement (preferably varied), but our lives are not set up for it. Or perhaps we just have not considered setting up our lives a bit differently in order to get more movement though out the day.

Try thinking outside the box and see if you can find some movement, rather nontraditional type exercise (read: movement) in your daily life. This could be more difficult to do than it seems, as we generally have an “exercise” mindset. We often do not count non-exercise movement as valid “exercise”. We have come to believe that exercise (read: the ‘right’ kind of movement) requires a particular scheme, specific clothing, a gym, an instructor… We also believe that we can “exercise off” sedentary behavior accumulated in our workday.

There are movement opportunities all around us.

Here are some ideas: (click here)

 

 

Featured post

Inizia a stare meglio!

E’ bello sentirsi liberi di muovere!
Prenota una consultazione – insieme ne parliamo per individuare un programma di movimento.

IMG_1723.JPG
Working with Lucy of Alignment Lab, Castricum, Netherlands

IMG_5741.JPG
Giocando nel parco con i miei colleghi e insegnanti di Restorative Exercise® – muoversi con spontaneità fa bene al corpo 🙂

IMG_1736.jpg
Con la mia maestra di Restorative Exercise, Katy Bowman – autrice di libri ora tradotti in Italiano: Muovi il tuo DNA e Non Startene lì Seduto.

IMG_1313.JPG
Quale gioco è meglio che buttarsi nel mare?!?

Featured post

Pilates!

Una breve storia di ‘Pilates’ e nozioni riguardo lo Yoga.

Pilates – cos’è?
Come mai si chiama ‘Pilates’? E’ simile allo Yoga?

Pilates’ founding father always proclaimed, “In 10 sessions, you will feel the difference.
In 20, you will see the difference.
And in 30, you’ll have a whole new body.”

“Dopo 10 lezioni ti sentirai meglio, dopo 20 avrai un aspetto migliore, dopo 30 avrai un corpo totalmente rinnovato” (JOSEPH PILATES).

Joseph Hubert Pilates è nato a Dusseldorf in Germania nel 1880, creò ed elaborò un tipo di ginnastica che chiamò Contrology. Sostenne che il suo metodo incoraggia l’uso della mente a controllare i muscoli.
Le sue conoscenze e la pratica di arti marziali, dello Yoga, e la sua interesse per qualsiasi forma di ginnastica, diede la possibilità di sviluppare ciò che oggi viene chiamato Pilates.

Emigrò a New York negli anni ’30 dove aprì il suo primo studio. La sua fortuna era che nello stesso edificio c’era uno studio di danza, e quindi i suoi primi clienti. La sfortuna però era che il pubblico non comprendeva il suo metodo: “non hanno capito ciò che avrei voluto compiere con il mio metodo,” disse. Joe voleva cambiare il mondo con il suo metodo, con il suo Reformer (un macchinario che sviluppò), con ‘Contrology’; credeva che il mondo sarebbe stato più pacifico, che la gente si sarebbe sentita meglio e avrebbe goduto una buona salute se praticasse i suoi esercizi. Ecco, vediamo che credette nella teoria di un MIND – BODY – SPIRIT CONNECTION (l’integrazione della mente, il corpo, e lo spirito) ed è con questo, insieme a certi esercizi di Pilates che vediamo un similitudine con lo Yoga.

Uno dei primi modelli della ‘macchina’ Cadillac di Pilates che è poco più di un letto a rete con delle molle. Infatti, ideò l’uso di funi e molle quando fu internato in un ospedale durante la guerra.
image.png

Gli esercizi di Pilates comprendono sia un repertorio su materassino, che su vari macchinari o “Pilates Apparatus” (si basano sull’utilizzo di funi e di molle, come si vede nella foto sopra) sviluppati da Pilates stesso.

Il metodo, che rispetta le caratteristiche naturali dell’individuo, combina tecniche di respirazione, coordinazione, stretching e di tonificazione. Rafforza la muscolatura profonda che stabilizza la colonna vertebrale, rende mobili le articolazioni, e più elastici i muscoli di modo che possiamo affrontare meglio le attività della vita quotidiana.

Gli esercizi sono eseguiti con controllo e concentrazione, di modo che il corpo (col passare del tempo) riassume una postura migliore, e comunque porta una sensazione di benessere.
Certo, suona un po’ come lo Yoga – perlomeno certi tipi di yoga (Ashtanga Vinyasa, Power Yoga, Iyengar giusto per nominare qualcuno). Però lo Yoga comprende molt’altro, sebbene lo scopo è quello di ‘stare meglio’.

people-2557453__340.jpg
chaturanga dandasana, o il tavolo prono?

Il genere di Yoga che insegno io (Scaravelli Inspired Yoga) e simile a ciò che è conosciuto come Hatha Yoga. Rispetta, come Pilates, le caratteristiche naturali dell’individuo al quale non viene mai richiesto di eseguire un’asana che forza il corpo (neanche la mente o lo spirito…) di andare dove ‘non è ancora pronto’. Possiamo considerare questo pensiero insieme quando ci vediamo allo studio 🙂

IMG_5028.jpg
Elizabeth Pauncz, la mia insegnante di yoga, con me, mentre preparo la posizione sulla testa, al suo seminario nel 2016.

Copyright © 2018 Lisa Irene, All rights reserved.

Featured post

Consapevolezza & Movimento

Too much talk goin’ on???

Stanchi di sentire parole parole parole???

Allora vi invito a mio angolo di silenzio e benessere –

– join me in a moment of silence and wellness.

Come sempre, ascoltate il proprio corpo: mai spingete oltre – benessere prima di tutto!

Always listen to your body – don’t push it: wellness comes first!

Benessere e Movimento

un video collage di quello che ritornerà dopo il #lockdown

🤔 Forse non sarà prima di giugno per ritrovarci insieme in persona ~ però possiamo ricordarci dei bei momenti passati insieme 🙏🏽

Lezioni dal vivo su zoom, Skype, messenger, whatsapp – scegli tu per la tua quale preferisci – per quelle di gruppo, utilizzo Zoom.

Sconti #lockdown marzo e aprile:

Individuale €45 per 75min anziché 60min., con video della
tua sessione – da guardare innumerevoli volte!

Part.IVA- pagamento per bonifico bancario – chiedetemi come ~

PMA ora è NCPC!

badge-8004Pilates Teacher Directory

 

The PMA Certification Program is now the National Pilates Certification Program

The purpose of the NPCP is to establish, maintain and promote professional standards, and to award the title of Nationally Certified Pilates Teacher (NCPT) to the comprehensively educated Pilates teacher who has provided evidence that they meet these established professional standards. For the public, employers, government agencies, and other professionals in allied fields, the NCPT credential provides assurance that the Nationally Certified Pilates Teacher is competent in the provision of services.

 

The Value of NCCA Accreditation

The Institute for Credentialing Excellence (ICE) offers accreditation to professional certification programs through the National Commission for Certifying Agencies (NCCA).

Accreditation is a process by which a certification program is evaluated against defined standards by a third party. When the certification program is in compliance with these defined standards, it is awarded recognition. That recognition is called accreditation.

Accreditation allows certification programs to demonstrate to the profession it represents and to the general public that the program has met stringent standards set by the credentialing profession. Accreditation further enhances a certification program’s credibility and legitimacy by providing impartial, third party oversight of a detailed conformity assessment system. Accreditation is more than just a logo that goes on a website. It shows a commitment to quality assurance and continuous quality enhancement for a certification program.

 

Presto l’articolo sarà tradotto in Italiano.

Respira, cammina, muoviti diversamente, e fa pilates!  🙂

–  Lisa

 

 

 

 

 

domenica 26 maggio, h.10.30 il gioco & la camminata!

Come ci muoviamo durante la giornata?  Riesci a contare i movimenti o delle posizioni diverse che prendi nell’arco della giornata?
Ti sei mai chiesto perché ti vengono dei dolori o dei crampi dopo un movimento brusco – fatto all’improvviso, oppure dopo un’attività che fai forse solo qualche volta nell’arco dell’anno?
(ad. es. pulizie profonde della casa o della cantina, il cambio di stagione, lavare l’automobile….)

La vita non si svolge in una maniera lineare, sebbene spesso ci troviamo nelle stesse posizioni la maggior parte della giornata.

33d13eed-4cbe-4a22-a2f3-21afed80d2f4

E’ salutare includere nel proprio allenamento una varietà di posizioni considerando un approccio ‘whole body’anziché quello fatto con dei macchinari dove i movimenti sono necessariamente gli stessi, e il principio è di isolare il muscolo da allenare.

Variando il tipo di attività fisica è un modo semplice e valido per rispondere a questo dilemma – ed è pure divertente!

Sei come ti muovi… sei pure come non ti muovi…. il corpo rispecchia tutto ciò che fai (o non fai).

Vieni ad imparare come muoverti diversamente, per un risultato migliore.  Se abbiamo delle restrizioni articolari o muscolari, oppure non abbiamo una ‘postura’ ben allineata, questo può causare l’insorgere di dolori oppure dei movimenti compensatori (che causa ulteriori dolori! argh!)

 

 Iscriviti alla Newsletter per ricevere ulteriori informazioni, e iscriverti alla lezione!

€25** per la lezione di 2 ore!

Si consiglia vestiti adatti alla stagione (a‘cipolla’ e con una ‘K-Way’ a portata di mano!) e delle scarpe con le quali ti senti più comod*.

Iscriviti ora – cosa aspetti per sentirti meglio??

Il corpo trae beneficio muovendosi più frequentemente nell’arco della giornata e muovendosi diversamente più spesso possibile.

Questa lezione potrà ispirarti a prendere in considerazione altri modi per allenarti, creando pure un momento di gioco e di gioia.  

Comunque, puoi semplicemente fare questa lezione singola – per te – come esperienza e per soddisfare una curiosità.
Forse ti verrà in mente una nuova idea che ti ispira di muoverti diversamente dal solito, ed in una maniera più sana!

La primavera è un momento perfetto per scoprire un nuovo sistema 🙂

 

chiamami:
+39.340.79.39.589

se non rispondo sarò in lezione – ti richiamerò entro la fine della giornata!

 

Sono Certified Restorative Exercise Specialist, da Nutritious Movement® (Katy Bowman). Impariamo ad utilizzare il movimento per migliorare il nostro benessere, per essere liberi dalle palestre, dalla vita sedentaria, per migliorare la salute, e trovare la gioia nel muoversi liberamente – in qualsiasi momento!  

Let the world be your gym  🙂

Il libro Muovi il Tuo DNA è tradotto in italiano, spiega – in una maniera semplice e divertente, come spesso la causa del nostro malessere è colpa della vita sedentaria; yes, può essere  considerata sedentaria la persona che va in palestra un’ora al giorno
Telo posso spiegare in lezione – oppure, puoi leggere il libro.  Se vuoi assistenza con gli esercizi che ne sono illustrati, sono un’insegnate riconosciuta!

muovi il tuo dna

Cosa si farà con quelle palline?? Lezione a Tema Speciale –

FASCIAL CONNECTIONS & ROTATIONS,  e  TRADIZIONALI POSIZIONI DI TORSIONE DI YOGA

SABATO 12 GENNAIO 2019   

DALLE 9:30 – 12:00

Lezione con Lisa e Elizabeth.

Praticare consapevoli delle connessioni fasciali è un modo nuovo e completo di lavoro sul corpo, dando più nutrimento sia alla nostra colonna vertebrale che ai nostri organi.

Integrando movimenti e esercizi  semplici di respiro, imparerai a rigenerarti da i tessuti molli, alle articolazioni, fino alla muscolatura – insomma – da dentro a fuori!
Assistendo il nostro corpo nel suo ricambio cellulare, acquistiamo più chiarezza e leggerezza mentale.

NON FARTI SFUGGIRE QUEST’OPPORTUNITA’

Un’occasione imperdibile di acquisire nuove informazioni e conoscenze.

 €50* per la lezione di 2.5H

iscriviti ora – cosa aspetti per sentirti meglio??
Zona Piazza Libertà, Firenze

*Sconto di €10 per chi si iscrive alla Newsletter qui

NB. E’ obbligatorio iscriversi anticipatamente, poiché i posti

sono limitati, grazie.  

IMG_3291

 

Le Lezioni a Tema Speciale

Sono lezioni di gruppo (6-10pax) da un’ora e mezza, al solito di sabato pomeriggio, ma qualche volta ci siamo trovate domenica mattina nel bosco, oppure giovedì sera.  In queste lezioni lavoriamo, diciamo su una tema particolare.

Nel 2016-17 abbiamo visitato:

Benessere nell’Ufficio,
Benessere e lo Psoas,
Anche più Libere,
Benessere per la Schiena,

Da Settembre 2018 abbiamo considerato il rimbalzo, la camminata in bosco, e le rotazioni: insomma – movimenti per il nostro benessere!

Se vuoi delle informazioni, iscriviti alla Newsletter nel mio sito

http://www.lisairene.com

ci vediamo presto!

Rigenerarsi con le rotazioni

IMG_2450Integrando movimenti e esercizi  semplici di respiro, imparerai a rigenerarti da i tessuti molli, alle articolazioni, fino alla muscolatura – insomma – da dentro a fuori!
Assistendo il nostro corpo nel suo ricambio cellulare, acquistiamo più chiarezza e leggerezza mentale.

E’ una lezione aperta a tutti.

Rotazioni Parte I.
mercoledì 21 nov., 2018 h. 19:00 – 20:15

Le rotazioni coinvolgono le linee mio-fasciali posteriori e anteriori del corpo – quindi,  sono molto ‘ricche’ come esercizio.

90%  della stimolazione e della nutrizione per il cervello viene generata dal movimento della colonna vertebrale!
UN BUON MOTIVO PER FARE DELLE TORSIONI!

 segna la data, e telefona per prenotare il tuo posto:

€20* per la lezione 75min.
iscriviti ora – cosa aspetti per sentirti meglio??
Zona Piazza Libertà, Firenze

*Super Sconto per i primi 5 iscritti  – un’altro motivo per iscriversi alla Newsletter!

http://www.lisairene.com/contatti.html

Appena ti iscrivi, riceverai maggiori informazioni.

NB. E’ obbligatorio iscriversi anticipatamente, poiché i posti sono limitati, grazie.

Allora Parte II delle Rotazioni quando sarà??!!  

SABATO 12 GENNAIO, 2019!  Una lezione da h.2.5, saremmo in due a condurre la sessione – io, e la mia maestra di yoga, Elizabeth Pauncz (FlorenceScaravelli.com).

Posti limitati — avranno la precedenza** i partecipanti della lezione del mercoledì 21 novembre, e gli yogini dello studio New Yoga Center.

IMG_3291
Nel frattempo, avrai imparato degli esercizi facili da eseguire per conto tuo quando vuoi.  Quando ci rivedremo, potremo parlare dei risultati ed altro che vorrà condividere.

**Non puoi venire a questa prima lezione di gruppo sulle rotazioni?  E’ possibile fissare una lezione individuale, oppure una ‘a duetto’, in un altro orario. 

Blog su WordPress.com.

Su ↑