Il momento è arrivato! Il workshop è pronto!! (pure io 😅) – in fondo il video di presentazione ~

Sapevate che lavoravo in ufficio 8 ore al giorno, a volte anche 13 ore in certi periodi?  Qui a Firenze ero la Coordinatrice dell’Ufficio Alloggi di un’università americana, per la quale, insieme ad una mia assistente, allocavo 300 e più studenti americani presso famiglie italiane.

Era veramente laborioso: tutte le informazioni, i dati e le richieste relative agli studenti e alle famiglie, che li avrebbero ospitati, venivano acquisite ‘a mano’, mediante la compilazione di moduli, questionari e spesso ricorrendo alla memoria!!!
Non avevamo un software che smistasse queste informazioni e questo voleva dire passare tante ore al computer e lavorare nei giorni di festa, come il 26 e il 31 dicembre, il 6 gennaio, dato l’inizio del programma.

Dovevo inserire i vari moduli acquisiti, le segnalazioni tra studenti e famiglia, le informazioni per l’amministrazione alla Home Office e quelle per la banca riguardo il rimborso alle famiglie. Eh no, non finiva lì – la Casa Madre di NY richiedeva tanti reports, aggiornamenti, feedback….
 
Ecco, la Lisa come Amministrativa… prendeva una pausa dal computer ogni 25 minuti**???  NOOOO!  Infatti, oggi giorno i miei occhi, le mie spalle e le mie gambe mi ricordano questa storia.  Certo, non sto malissimo: ma cosa mi ha salvato?  Beh, innanzitutto, allora avevo 30 anni, andavo spesso a ballare, mi spostavo in bicicletta e facevo lo yoga.  Però se avessi continuato con quel lavoro e fossi andata avanti con le stesse modalità – senz’altro oggi starei peggio. 
 
 ** sebbene per l’ufficio di Risorse Umane la pausa sarebbe una di 15 min. ogni 2 ore, ci sono stati degli studi che confermano che pause frequenti, sebbene brevi, risultano meglio per la salute dei nostri occhi, per la concentrazione, per la circolazione e soprattutto contribuiscono al nostro benessere e abbassano l’accumulo di tensione, prima che possa peggiorare.
 
Tempo + posizione + frequenza = conclusione

i.e. bene bene o male male!
Assistiamo il nostro stato di salute, o lo peggioriamo.
Durante il corso di Restorative Exercise, nell’arco di 3 anni di Certificazione, abbiamo trattato spesso questo argomento.  Inoltre, le mie esperienze dirette me l’hanno confermato!!
 
Sebbene oggi sia un Movement Specialist, il mio lavoro richiede comunque del tempo al computer: scrivendo nel mio blog, i post sui social, le Newsletter, provvedendo all’amministrazione e svolgendo corsi di accreditamento e altro ancora.
Eh beh… visto che non ho un assistente faccio tutto io!!  (Ovviamente c’è chi mi ‘smussa’ e corregge l’italiano! 🙏🏽)
Ecco perché considero necessario rinnovare e riproporre – sebbene in ambiente virtuale – Benessere in Ufficio!!! Il workshop era stato ben accolto, difatti ne avevo ricevuto feedback positivi. Diversamente da quelle lezioni, che ho tenuto di persona qualche anno fa nello studio di yoga, della durata di 2 ore, questa versione consisterà invece di 3 sessioni da 30 min. cad.

Quindi potrete seguire proprio da una postazione di lavoro, anziché lo studio di yoga, che non offriva niente di simile ad un set-up al computer, in questo modo potrete applicarli al momento e facendoli, memorizzarli meglio, in modo da inserirli nella routine quotidiana.
 
Finalmente sono pronte le date da comunicarvi:
 Questa è la prima volta che lo propongo on-line, si tratta di un cosiddetto ‘Beta Testing’, quindi avrà un prezzo particolare, così avrò modo di presentarlo, utilizzando questo nuovo formato e vi invito a condividere come vi siete trovati, le cose che vi sono piaciute, le difficoltà o altro, in modo che possa migliorare la presentazione!
Quanto dura?

1.  3 sessioni da 30 minuti cad., ad una settimana di distanza: così avrete tempo una settimana per implementare intanto i primi esercizi, senza esserne sovracaricati subito con altri nuovi.  Inoltre, avrete altre due lezioni con me, durante le quali potrete chiedere chiarimenti e condividere come vi siete trovati, prima di continuare con i nuovi esercizi, che saranno proposti nella sessione successiva.

2.  Incluso sarà un pdf del elenco degli esercizi per ciascuna sessione.
 
3. il link per la registrazione per chi ha il piacere di ripassare gli esercizi con il video in un secondo tempo.  (non vi preoccupate, chi segue indiretta non appare su la registrazione!)

DATE:

Martedì  14, 21 & 28  luglio, 2020  h. 19.15

PREZZO speciale per questa prima assoluta on – line  €47
 Pagate ora utilizzando questo link per prenotare il vostro posto.

un tour dello studio ~

Ormai il video è datato di qualche settimana – nel frattempo sono aperte le lezioni a duetto! Inoltre, non è più richiesto di indossare i guanti – meno male!

Comunque, come ho menzionato nel articolo precedente, le lezioni su Zoom continuano. Ancora per il mese di luglio, €25 per la lezione individuale, oppure, invita un’amica o un collega e fate la lezione a duetto (€35 – che dividete tra di voi).

Le lezioni di gruppo tramite Zoom riprenderanno a Settembre.

Iscriviti alla Newsletter per ricevere aggiornamenti riguardo le lezioni, idee per muoversi meglio, consigli per l’allenamento, e non solo 😉

Mandami un messaggio con l’indirizzo email –

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.

sort of a reverse culture shock…

Spero questi giorni di nuova vita, o una parte della propria vita ritrovata   (cioè uscite libere)  vi assiste nel sentirvi meglio – in tutti i sensi.  

Ho trovato nei primi giorni di apertura, devo ammetterlo, delle difficoltà:  non ero pronta per trovare così tante persone in giro a fare due passi!  Figuriamoci… di altri tempi sarei stata contenta di vedere tale scena.  Beh, è un po’ come reverse culture shock: dapprima ero stranita da un’assenza totale di persone in giro, per trovare poi la stessa sensazione 4 maggio… 

Voi come avete vissuto il re-entry?  Ne eravate contenti, sollevati, confusi…?  

Oggi – siamo a 18 maggio – come vi sentite al riguardo?  Spero pure voi stiate trovando una nuova status quo.  Personalmente devo ricordarmi – più volte al giorno – di: 

   1.   ricordare le fasi del lutto (applicabile pure al lockdown e il seguito) in particolare leggo l’autrice Elizabeth Kubler-Ross;

   2.   ricordare di spegnere il telegiornale;

   3.   ricordare di chiudere ogni tanto la pagina della Assoc. Pilates e pure quella del ministero dello sport – le notizie non cambiano ogni ora! Consultarle una volta al giorno è sufficiente….

   4.   ricordare di spegnere Whatsapp oppure il telefono stesso (scusate cugini, amici e clienti): perdonatemi che sono indietro con dei messaggi, delle telefonate;

   5.  ricordare di accendere della musica, oppure Spreaker (Strange Sounds from the Basement – in Italiano, tranne la musica, bah!) oppure un podcast (Dharma Ocean), o youtube (Bruce Lipton, Gregg Braden, NH Astrologer). Seguo dei programmi che parlano della salute, del movimento, della spiritualità.  Ottimo momento per l’ascolto è durante la preparazione dei pasti, mentre faccio le pulizie, la doccia, durante le camminate!  Ho menzionato un paio di programmi, infatti diversi sono in inglese – chi se la cava e vorrebbe qualche link – basta commentare sotto, magari condividendo cosa ascolta 🙂

   6.   ‘giocare’:  se non avete visto la mia pagina di Facebook – quello di Benessere e Movimento – beh, lì ho svelato qualche scena di gioco 😉  Andate a guardare – poi ditemi cosa ne pensate nei commenti, magari condividendo quali tipi di gioco fate voi!

Vorrei ringraziare chi ha dedicato un momento al mio questionario che ho postato due settimane fa: apprezzo la vostra condivisione su come vi trovate con lo SmartWorking, come avete cercato di contrastare le difficoltà per quanto riguarda l’impostazione del “ufficio fai da te in casa”, e in fine ma non di meno – problemi di collo, occhi, spalle e mani  – i sintomi più gettonati! 


  📣  📣  📣
Non avevo specificato che il questionario è anonimo – quindi, 

Ho 7 questionari da persone che hanno richiesto ulteriori informazioni riguardo il mini-workshop riguardo Benessere in Ufficio 😬 quindi, non so come contattarvi!  

Se non sei sicuro/a di aver lasciato – nell’ultima casella su il questionario – l’indirizzo di posta elettronica, 
basta inviarmi un mssg per email, messenger, o WhatsApp

Non l’hai compilato ma vorresti farlo??

Ecco il link!

Siccome ho sentito da tanti che certi buoni abitudini riguardo la salute a lavoro sono stati persi in questo periodo di subbuglio, ho creato questo questionario per sviluppare in una maniera ad hoc un mini-workshop basato su le lezioni che feci 3-4 anni fa.

Io credo che ci sono delle soluzioni semplici, facilli:  però alle volte non ci vengono in mente.

That’s OK, ve li ricordo io!  Ci sono io – vi aiuto!  Mi viene facile e naturale vedere una situazione e capire come può essere arricchita con movimenti che ci portano benessere.  

Perlomeno si può contrastare dei danni della postura in diretta!  

Provaci per credere… 

Ci sono degli esercizi veramente facili, portano tanto benessere a chi sta al computer, a chi sta in piedi, e a chi deve assumere delle posizioni inusuali a causa della meticolosità richiesta dal lavoro.

Questo workshop comprenderà da 3 o 4 sessioni corti (da 20 a 40 min. massimo, non tutti necessariamente della stessa lunghezza). 

More soon!

buon respiro buona salute,

Lisa

P.S. avete captato alcuni delle mie passioni/hobby??

SmartWorking?

ti senti accartocciato/a?

Lavori da casa? Trovi che non hai la sedia giusta come in ufficio? Forse non hai una scrivania – così trovi la tastiera troppo alta per le spalle e i polsi 😬😬 sii creativo!  💡 oppure, chiedimi! Come ha fatto Valentina Muto ! lei ha trovato Benessere in Ufficio, beh, perlomeno sta riducendo il MALESSERE in ufficio!  

Cosa fai tu per stare meglio mentre lavori? Come hai cambiato l’impostazione di lavoro? Condividi una tua foto sulla mia pagina di Facebook oppure Instagram – così lo vediamo tutti – e impariamo qualcosa tutti quanti!

Presto un corso su movimenti da fare mentre sei a lavoro – rimani sincronizzato/sincronizzata! 📻 💻 

ECCO L’AGGIORNAMENTO!

Il momento è arrivato! Il workshop è pronto!! (pure io 😅)

Per ricevere ulteriori informazioni, basta compilare il modulo sotto, e ti invio la mail con le informazioni. Fai presto! Il Worksop inizia martedì 14 luglio!

Quanto dura?

1.  3 sessioni da 30 minuti cad., ad una settimana di distanza: così avrete tempo una settimana per implementare intanto i primi esercizi, senza esserne sovracaricarvi subito con altri nuovi. 

2.  Incluso sarà un pdf del elenco degli esercizi per ciascuna sessione.
 
3. il link per la registrazione per chi ha il piacere di ripassare gli esercizi con il video in un secondo tempo.  (non vi preoccupate, chi segue indiretta non appare su la registrazione!)
 
DATE:

Martedì  14, 21 & 28  luglio, 2020  h. 19.15
 
PREZZO speciale per questa prima assoluta on – line  €47

Blog su WordPress.com.

Su ↑